WEEK END IN PARADISO

WEEK END IN PARADISO

Amalfi, Positano

ITINERARIO

PRIMO GIORNO:  Roma – Salerno – Amalfi – Positano – Gragnano

Ore 07.00 raduno dei partecipanti a Roma Piazzale Ostiense, sistemazione in Bus G.T. e partenza per Salerno. Arrivo, incontro con la guida e partenza in battello prenotato da Salerno per Positano attraversando Vietri sul Mare, Cetara, Maiori e Minori. Arrivo e visita della splendida Positano, passeggiando tra le sue viuzze ed i suoi colorati negozi che profumano di limoni, fino ad arrivare alla spiaggia da cui poter fotografare l’intera città dal basso verso l’alto. Positano, nota in tutto il mondo come la città verticale, è interessante per la sua posizione particolare e per i prodotti dell’artigianato locale fatto di sandali, vestiti, ceramiche e prodotti a base di limone. Bellissime le sue terrazze da cui si gode di una vista spettacolare sull’intero agglomerato urbano, questa volta dall’alto verso il basso, guardando la città ed i suoi mille colori. Pranzo libero in loco. L’escursione continua in barca verso la città di Amalfi, centro maggiore della costa, famoso in tutto il mondo per lo splendido Duomo e il chiostro del Paradiso ad esso annesso. Le sue strade e le tante scalinate che sembrano salire verso il cielo formano un intrigante reticolo incrociandosi con piccole piazze circondate da negozi e ristorantini. Dopo un soggiorno di due mesi, prima di partire, Osbert Sitwell scrisse: Chi non ha visto Amalfi non ha visto l’Italia. Rientro in battello a Salerno, trasferimento in hotel, cena e pernottamento

 

SECONDO GIORNO: Procida – Roma

Prima colazione in hotel, trasferimento al porto di Pozzuoli, incontro con la guida ed imbarco per Procida, capitale della cultura 2022. Un affascinante viaggio sull’Isola del Postino…un tour mozzafiato tra gli stretti vicoletti che fanno di questo piccolo paradiso una meta unica e senza tempo. A bordo dei mini-taxi raggiungeremo ogni angolo dell’isola, scoprendone così la vera natura. Passeggeremo per le stradine, ammireremo il famoso «Casale Vascello» e poi proseguiremo fino al centro storico di Terra Murata per la visita all’Abbazia di San Michele Arcangelo e alla casa Museo dedicata a Graziella, figura letteraria presentata dallo scrittore Alphonse de Lamartine attraverso il suo romanzo, intitolato per l’appunto «Graziella». Continueremo a lasciarci trasportare dall’autenticità di Procida, passando dalla letteratura al cinema, sulle tracce di Massimo Troisi, fino a Marina di Corricella, dove potremo ritrovare diversi riferimenti all’attore, come la sua ventiquattrore oppure la tanto nota bicicletta e le innumerevoli fotografie che lo ritraggono sul set. Pranzo in ristorante a base di pesce alla ricerca dei sapori della tradizione dei pescatori del luogo e subito dopo degustazione del tipico dolce locale: la lingua di bue. Rientro al porto e tempo libero prima di imbarcarci per Pozzuoli. Arrivo a Pozzuoli e trasferimento in bus a Roma