MERCATINI DI NATALE IN BAVIERA

MERCATINI DI NATALE IN BAVIERA

Baviera

ITINERARIO

PRIMO GIORNO: LUOGHI DI ORGINE – TRENTO – DINT. KUFSTEIN

Ritrovo dei sig.ri partecipanti nei luoghi convenuti, sistemazione in Bus G.T. e partenza per l’Austria, via autostrada del Brennero. Pranzo libero. Sosta nei pressi di Trento per una breve visita dei mercatini di Natale in un’atmosfera davvero unica e dove poter acquistare le più originali idee regalo. Proseguimento e sistemazione in hotel in zona Kufstein, cena e pernottamento in hotel.

SECONDO GIORNO: LAGO DI CHIEMSEE

Dopo la prima colazione partenza per Monaco di Baviera. Arrivo ed incontro con la guida per la visita della città. Si potrà ammirare: la Marienplatz, cuore della città; il nuovo Municipio con il famoso carillon; la Frauenkirche, cattedrale di Monaco; Haidhausen, uno dei quartieri più caratteristici; Ludwigstrasse, strada neoclassica e la Königsplatz, vastissima piazza ove si affacciano edifici ispirati a modelli dell’architettura classica. Pranzo libero. Nel pomeriggio tempo per visitare i famosi mercatini di Natale a Marienplatz – nel cuore della città. L’albero di Natale – che svetta verso il cielo con i suoi trenta metri di altezza – risplende di ben 2.500 candeline e domina le 140 bancarelle. Il Rindermarkt, a pochi passi da Marienplatz, è invece annoverato fra i più importanti mercatini del presepe tedeschi. E chi è in cerca di ispirazione può ammirare, nel Prunkhof del Municipio, il presepe storico creato nel 1954 da Reinhold Zellner. Rientro in serata in hotel per la cena e pernottamento

TERZO GIORNO: MONACO DI BAVIERA

Dopo la prima colazione partenza per Monaco di Baviera. Arrivo ed incontro con la guida per la visita della città. Si potrà ammirare: la Marienplatz, cuore della città; il nuovo Municipio con il famoso carillon; la Frauenkirche, cattedrale di Monaco; Haidhausen, uno dei quartieri più caratteristici; Ludwigstrasse, strada neoclassica e la Königsplatz, vastissima piazza ove si affacciano edifici ispirati a modelli dell’architettura classica. Pranzo libero. Nel pomeriggio tempo per visitare i famosi mercatini di Natale a Marienplatz – nel cuore della città. L’albero di Natale – che svetta verso il cielo con i suoi trenta metri di altezza – risplende di ben 2.500 candeline e domina le 140 bancarelle. Il Rindermarkt, a pochi passi da Marienplatz, è invece annoverato fra i più importanti mercatini del presepe tedeschi. E chi è in cerca di ispirazione può ammirare, nel Prunkhof del Municipio, il presepe storico creato nel 1954 da Reinhold Zellner. Rientro in serata in hotel per la cena e pernottamento.

 

QUARTO GIORNO: DINT. KUFSTEIN – AREZZO – RIENTRO

Prima colazione in hotel, partenza per Arezzo. Pranzo libero e tempo a disposizione. Ad Arezzo torna il grande mercato tirolese con 34 casette di legno, la grande Baita tirolese con cibi e somministrazione tipica. Un mercato natalizio magico, unico nel suo genere, quest’anno ancora più a misura di famiglie e bambini e che raccoglierà espositori dal Tirolo, dalla Germania e dall’Austria, con il meglio delle produzioni locali della Toscana. Nella splendida scenografia di piazza Grande torna anche lo spettacolo di luci e colori Big Lights, realizzato su tutte le facciate dei palazzi. Presente la rassegna Presepi d’Italia, kermesse che vedrà la presenza di tutte le più importanti natività dalla regione italiane. Confermate anche tutte le iniziative collaterali che ruotano attorno ad Arezzo Città del Natale: la Casa di Babbo Natale nel palazzo di Fraternita, le cene in Baita, i tour guidati del centro storico di Arezzo, il Christmas Garden con gli abeti, le piante e gli intagliatori con i più importanti espositori provenienti da tutta Europa, la pista del ghiaccio e la ruota panoramica. Al termine partenza per il rientro.